close
    search Buscar

    Place du Tertre in Montmartre, Paris

    Who I am
    Martí Micolau
    @martímicolau

    Item Feedback:

    content warning



    Il quartiere artistico di Montmartre è conosciuto come l’ultimo villaggio di Parigi, e la Place du tertre, A few steps from basilica del Sacro Cuore, è il suo cuore pulsante!

    In questa piazza alberata, che si trova ad un’altezza di 130 metri rispetto al livello della città di Parigi, si radunano pittori, disegnatori, fotografi – circa 100 ogni giorno – che propongono ai turisti un ritratto o una simpatica caricatura.



    Spesso è un bel lavoro e un ottimo souvenir di Parigi, altre volte… potreste ritrovarvi a dire “Non mi somiglia per niente!“, alla Johnny Stecchino.

    In ogni caso, l’arte a Place du tertre è una sorta di promemoria dei tempi in cui Montmartre era la culla mondiale dell’arte moderna.

    Agli inizi del XX secolo, infatti, molti pittori squattrinati, incluso Pablo Picasso (che spesso pagava gli osti con le sue opere), vivevano in questo quartiere e avevano una casa proprio in Place du Tertre.

    Uno scorcio di Place du Tertre. Vi piace la sua atmosfera?

    Gli argomenti di Place du Tertre a Montmartre, Parigi:

    • 1 Il significato del nome
    • 2 Cosa fare e vedere nella piazza e nelle vicinanze
      • 2.1 Gli artisti con i loro colori, i cavalletti i tavolini e gli ombrelloni
      • 2.2 I punti di ristoro: cucina francese per tutti
      • 2.3 La Galerie Montmartre
      • 2.4 Le altre attrazioni del quartiere
    • 3 Conoscere Place du Tertre con un tour
    • 4 Quando andare
    • 5 Dove si trova e come arrivare
    • 6 Map: what to see nearby

    Il significato del nome

    Qualcuno ritiene che la parola Tertre derivi da “Montmartre”, ma in verità, dato che tertre vuol dire “piccola collina”, Place de Tertre significa semplicemente “Piazza della piccola collina”.



    In effetti, però, la collina non è poi così piccola. 🙂

    Montmartre si trova infatti sulla più grande collina della città, alta 130 metri circa.

    Cosa fare e vedere nella piazza e nelle vicinanze

    Vediamo cosa si può fare e vedere in questa piazza affascinante.

    Gli artisti con i loro colori, i cavalletti i tavolini e gli ombrelloni

    Sono parte integrante di Place du Tertre!

    Se accarezzate l’idea di farvi fare un ritratto, e state già decidendo dove sistemarlo una volta tornati a casa, fate prima un giro della piazza senza cedere alle lusinghe dei primi artisti che si proporranno a voi con una certa intraprendenza.

    Fate caso allo stile dei diversi pittori e disegnatori, sulla base delle opere che espongono (o che stanno realizzando sul momento!) e poi commissionategli il lavoro.

    Un ritrattista all’opera nella Place du Tertre.

    Se preferite non farvi ritrarre, in alternativa potete acquistare un quadro che raffigura uno scorcio di Montmartre, magari con la Basilica del Sacro Cuore sullo sfondo.

    I punti di ristoro: cucina francese per tutti

    Incorniciano la piazza e vi attrarranno di sicuro, ma una premessa è d’obbligo. Per lo più, sono trappole per turisti, e la posizione invidiabile non sempre corrisponde ad un servizio e ad una cucina di buon livello.

    Ma dato che la tentazione è forte, e spesso è bello fare i “classici turisti”, noi ve ne presentiamo qualcuno.

    La Bohème du Tertre

    Al numero 2 della piazza trovate questo locale carino, con una bella atmosfera soprattutto la sera, quando potreste avere la fortuna di vedere un pianist che si esibisce dal vivo.


    Il ristorante propone piatti della cucina francese.

    La voce del menù più apprezzata? I desserts.


    L’Au Clairon Des Chasseurs

    Le sue tende a righe bianche e blu sono un invito a entrare. Questo ristorante al numero 3 della famosa piazza propone crepes, omelette, zuppa di cipolle e anche la pizza (ma a quanto pare, questa è surgelata!).

    Attenzione alle bevande: sono piuttosto costose.

    La Mère Catherine

    Questa antica brasserie, fondata nel 1793, si trova al 6 di Place du Tertre e sembra che sia il luogo di nascita della parola “bistrot”, conosciuta e usata in tutto il mondo.

    La storia (o leggenda?!) racconta che durante i conflitti napoleonici, nell’anno 1814, dei cosacchi russi fecero una sosta in questo locale e ordinarono da bere.

    Per spronare gli osti ad essere rapidi, urlarono “bystro” (in cirillico “быстро”, che significa “presto, veloci”).

    I cosacchi volevano fare presto perché, in realtà, non avevano il permesso dei loro ufficiali superiori. 🙂

    Il primo bistrot del mondo, a Parigi!

    Oggi il ristorante propone piatti della cucina francese, nella sua sala da pranzo, sulla terrazza o nel giardino.

    La Crémaillère 1900

    Questo ristorante, con arredi d’epoca del Novecento e pianobar, indubbiamente vi farà respirare un’atmosfera parigina d’altri tempi al 15 di Place di Tertre.

    La sua cucina francese è discreta, in particolare la selezione di formaggi.

    Carette Place du Tertre

    Questa pasticceria si trova al civico 7 ed è ideale per la colazione e per gustare qualche dolcetto tipicamente francese.

    Non ha posti a sedere, quindi dovrete portare via i vostri croissant, pain au chocolat, macarons, crepes e gelati.


    La Galerie Montmartre

    In una zona artistica come questa non poteva mancare una piccola art Gallery, with free entry.

    La Galerie Montmartre a Parigi.

    La Galerie Montmartre, in Place du Tertre 11, comprende esposizioni permanenti e temporanee ed è specializzata nelle contemporary art works: sculture, dipinti, incisioni, fotografie.


    Si va dal surrealismo alla street art e potete ammirare anche opere di artisti illustri come Dalì e Warhol.

    La galleria si riserva di effettuare una selezione all’ingresso (che per esempio, poterebbe essere negato a comitive di giovanissimi).

    Le altre attrazioni del quartiere

    See the Sacred Heart Basilica e la Church of St. Pierre de Montmartre, visit the Montmartre Museum, assistere ad uno cabaret show, camminare nella Lepic Street. E non è tutto!

    Sono tante le cose da vedere e da fare nel quartiere: a questo proposito vi consigliamo la lettura del nostro approfondimento.

    Il quartiere di MontmartreTutte le info

    Conoscere Place du Tertre con un tour

    Addentrarsi nel quartiere e Montmartre e, immancabilmente, nella sua famosa piazza, può essere un’esperienza ancora più profonda quando a fare da Cicerone è una guida esperta del luogo!

    Considerate, per esempio, questo tour a piedi della durata di due ore. Disponibile in lingua inglese, spagnola e francese.

    When to go

    La piazza è più affollata durante i weekend.

    Quindi, se possibile, è meglio visitarla durante la settimana, e specialmente di mattina, per evitare la resa eccessiva.

    Se cercate un’romantic atmosphere, però, dovete andarci al calar del sole.

    Where is it and how to get there

    Place du Tertre si trova a Montmartre, nel 18° arrondissement, a nord di Parigi.

    Per informazioni su come arrivare a Montmartre vi rimandiamo a questo paragrafo dell’articolo dedicato al quartiere.

    La fermata della metro più comoda per raggiungere la piazza è la Linea M12, stazione Abbesses.

    Potete arrivare anche tramite la rue du Calvaire, una scalinata pendente con una lunghezza di circa 40 metri, che collega Place di Tertre con la Rue Gabrielle che si trova più in basso.

    add a comment from Place du Tertre in Montmartre, Paris
    Comment sent successfully! We will review it in the next few hours.