Quand partir à Paris

Qui suis-je
Martí Micolau
@martimicolau
RÉFÉRENCES EXTERNES:

leparisien.fr 20minutos.com actu.fr europapress.es

Auteur et références

">Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 19 Ottobre 2017

Premesso che la città è magica tutto l’anno, è particolarmente consigliato fare un voyage à Paris au mois de juin, quando le giornate sono molto lunghe (il sole tramonta dopo le 22) e consentono di visitare più cose e di attardarsi in uno dei caratteristici café parigini.

L’inverno può essere freddo e le giornate grigie, ma allo stesso tempo si possono trovare ottime tariffe sia per i voli sia per gli hotel. Ad avril, nonostante le canzoni, Parigi è molto piovosa.



L’estate ovviamente è la stagione più turistica (e anche più cara) e a juillet Parigi assomiglia a una città sotto “assedio”, dovuto anche al fatto che il 14 Juillet è festa nazionale, in quanto c’è la ricorrenza della Prise de la Bastille. Bisogna tenere conto che ad août, come in molte altre città europee, tanti ristoranti e negozi sono chiusi, anche se vi sono comunque un sacco di cose divertenti da fare come il cinema e i concerti all’aperto e il popolare Paris Plage, la spiaggia adibita nella riva destra della Senna.

septembre è un mese splendido, con temperature gradevolissime, le tariffe aeree sono molto più economiche rispetto ai mesi di luglio e agosto e vi sono molti eventi culturali in coincidenza con la fine della stagione estiva.



TweetPartager2Pin2 partages 
 
 

Visites et billets à ne pas manquer

Offert par GetYourGuide. Devenir un partenaire.
ajouter un commentaire de Quand partir à Paris
Commentaire envoyé avec succès ! Nous l'examinerons dans les prochaines heures.